L’HUB Digitale è una piattaforma cloud di servizi che consente di estendere le funzionalità dei programmi GIS ai nuovi servizi digitali, interagire con lo SDI (Sistema di Interscambio) per la gestione della fatturazione elettronica e gli invii telematici relativi ai nuovi adempimenti normativi.

Principali Funzionalità:
Fatturazione Elettronica PA e B2B
Archiviazione digitale sostitutiva in cloud
Nuovi adempimenti fiscali telematici (Comunicazione Fatture Emesse e Ricevute e Liquidazioni Periodiche IVA)
NSO nodo smistamento ordini

Fatturazione Elettronica PA e B2B
Nel mese di giugno 2014 è entrato in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica verso gli enti della Pubblica Amministrazione, dal 1 luglio 2018 la fatturazione elettronica diventa un obbligo di legge per le imprese che operano nella cessione di carburanti e nelle prestazioni in subappalto per il settore pubblico, dal 1 gennaio 2019 coinvolgerà anche tutti gli altri, imprese e professionisti, fatta eccezione per le fatture attive e passive con soggetti esteri, che continueranno a essere gestite con i sistemi “tradizionali”.

La fatturazione elettronica determinerà una trasformazione digitale nelle imprese, che dovranno dotarsi di sistemi idonei a gestire l’intero ciclo attivo e passivo della fatturazione. Per supportare gli studi e le aziende nella gestione dei nuovi adempimenti e semplificare l’intero processo, il gruppo Ranocchi ha sviluppato una suite digitale per la gestione della fatturazione elettronica composta da moduli GIS per la generazione delle fatture elettroniche e l’acquisizione automatica dei dati in prima nota, e una piattaforma cloud (HUB Digitale) per la gestione delle fatture elettroniche stesse:

Emissione delle fatture elettroniche in formato .xml (in alternativa ai programmi GIS)
Trasmissione delle fatture elettroniche attive allo SdI che effettuerà i controlli sui file ricevuti, fornendo agli emittenti le notifiche sugli esiti
Ricezione delle fatture elettroniche passive dallo SdI all’interno di un unico ambiente dell’HUB Digitale, grazie all’apposito codice destinatario
Conservazione digitale sostitutiva delle fatture attive e passive per 10 anni

I servizi dell’HUB Digitale consentono quindi la gestione tramite un unico strumento dell’intero ciclo di fatturazione attiva e passiva, oltre alla delega delle responsabilità per la conservazione a norma delle fatture per 10 anni a un soggetto terzo.

Archiviazione digitale sostitutiva in cloud
La Conservazione Digitale Sostitutiva è una procedura legale/informatica regolamentata dalla legge italiana, in grado di garantire nel tempo la validità legale di un documento informatico. Conservare digitalmente significa sostituire i documenti cartacei, che per legge alcuni soggetti giuridici sono tenuti a conservare, con l’equivalente documento in formato digitale. La normativa vigente prevede la possibilità, per i soggetti che attivano la conservazione digitale dei documenti, di non procedere alla loro stampa, eliminando l’uso di carta e recuperando spazi fisici destinati all’archiviazione.

servizi in cloud dell’HUB Digitale permettono di:
Acquisire automaticamente fatture e documenti generati dagli applicativi GIS
Esternalizzare l’intero processo di conservazione dei documenti
Demandare l’attività di conservazione ad un sogetto terzo, che assume il ruolo di Responsabile della Conservazione e redige il Manuale delle Conservazione digitale
Liberare il cliente dagli adempimenti normativi legati alla Conservazione Sostitutiva in proprio

Nuovi adempimenti fiscali telematici
I programmi GIS colloquiano con l’HUB Digitale per trasmettere all’Agenzia delle Entrate in maniera massiva i file telematici in formato .xml relativi a Comunicazione Fatture Emesse e Ricevute e Comunicazione Liquidazioni Periodiche IVA e per la gestione e acquisizione automatica delle ricevute.

NSO
Il modulo NSO risponde alla normativa entrata in vigore dal 1 febbraio 2020, con l’obbligo di legge che impone in via esclusiva l’impiego del sistema di gestione telematico degli ordini d’acquisto per gli Enti del Servizio Sanitario Nazionale. In altre parole, l’ordine che il fornitore deve ricevere non potrà più essere trasmesso con le vecchie modalità come mail, fax, etc. Così come il SdI (Sistema di Interscambio) della fattura elettronica accetta solo file in formato XML, il Nodo Smistamento Ordini accetta solo il formato UBL XML, uno standard internazionale per la creazione di documenti digitali.

Per gli utenti DocEasy è disponibile un modulo GRATUITO, predisposto con le funzionalità di base per la gestione dell’ordine semplice. Come per una fattura passiva, gli ordini arriveranno direttamente nella piattaforma web, con il successivo invio di una mail che notificherà l’arrivo dell’ordine. Come già avviene per le fatture, l’ordine è visualizzabile e scaricabile direttamente dalla piattaforma.

Ranocchi Napoli srl © 2011 | P.IVA/CF : 06834861210
Via Masullo, 37 - 80010 Quarto (NA)     +39.081.876.79.62     info@ranocchinapoli.it

Powered by Studio70

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi